Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: domandina su PK e 3Run
Messaggio Inviato: lun dic 21, 2009 7:55 pm 

Non connesso

Iscritto il: gio mag 14, 2009 6:33 pm
Messaggi: 7
Località: Parabiago
Sorry, probabilmente qualcuno lo avrà  già  chiesto..
Ma le differenze sostanziali fra PK e 3Run, quali sono?
Ok, i principi e l'etica diversa, trick e acrobazie nel 3Running...Ma poi?
Un buon runner, non è anche un buon traceur? sempre togliendo il fattore "scopo"..

:?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio Inviato: mar dic 22, 2009 12:35 pm 
Avatar utente
Milan Monkey

Non connesso

Iscritto il: gio nov 22, 2007 10:25 pm
Messaggi: 1247
Località: cornaredo
Purtroppo non puoi tirare via il fattore scopo, in quanto questo è ciò che muove e modifica l'allenamento dei traceur e dei freerunners.
Un buon freerunner deve essere elegante, preciso nell'esecuzione dei movimenti, creativo ed esteticamente valido.
Un buon traceur deve essere forte, essenziale, veloce e funzionale nei movimenti.
Interagiscono tutti e due con l'ambiente che li circonda, ma con regole e scopi appunto, molto diversi.
Parecchi freerunner che si vedono nei video, di quelli stile ilabaca, doyle e compagnia bella, sono dei buoni freerunners, ma non sono per niente dei buoni traceur; per quanto riescono a tracciare? Sanno fare planche decenti anche sotto sforzo? Sono capaci di ridurre al minimo lo sforzo per durare nel tempo?Riescono a fare un precision con il fiato corto?
Spero di aver reso l'idea. :wink:

_________________
Che Tuono!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio Inviato: mar dic 22, 2009 1:09 pm 

Non connesso

Iscritto il: mar giu 02, 2009 8:21 pm
Messaggi: 346
sono d'accordo con te....ma se tiriamo in ballo gente di quel calibro penso proprio che siano in grado di fare planche sotto sforzo e tracciare e saltare col fiato corto....non generalizziamo troppo sui freerunners

_________________
Strength does not come from physical capacity. It comes from an indomitable will.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio Inviato: mar dic 22, 2009 3:24 pm 

Non connesso

Iscritto il: gio mag 14, 2009 6:33 pm
Messaggi: 7
Località: Parabiago
boh, io penso che l'allenamento dei runner sia abbastanza pesante, probabilmente nulla da invidiare a quello di un traceur. però, se la sua non è solo ginnastica artistica in caso di bisogno non dovrebbe essere in grado di utilizzare l'essenziale e correre? in quanto a forza credo siano simili. io parlo per come penso, senza nessuna base :D susu, accetto critiche di tutti i generi. sono qui per imparare


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio Inviato: mar dic 22, 2009 4:15 pm 
Avatar utente
Milan Monkey

Non connesso

Iscritto il: gio nov 22, 2007 10:25 pm
Messaggi: 1247
Località: cornaredo
Si, senza dubbio, infatti intendevo le persone che scimmiottano il loro stile, come i bulgari e co. a Roma, non Ilabaca e Doyle direttamente. :wink:
ps: fil sei un bulgaro!

_________________
Che Tuono!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio Inviato: mar dic 22, 2009 8:02 pm 

Non connesso

Iscritto il: mar giu 02, 2009 8:21 pm
Messaggi: 346
W il 3RUN!

_________________
Strength does not come from physical capacity. It comes from an indomitable will.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Messaggio Inviato: gio dic 24, 2009 3:12 pm 

Non connesso

Iscritto il: gio mag 14, 2009 6:33 pm
Messaggi: 7
Località: Parabiago
invece, che sta emergendo tantissimo e diventando famoso fra i "comuni mortali", c'è damien walters..di lui cosa ne pensate?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron